Art. 1
È costituito il LugSapienza. Il nome LugSapienza significa “Linux Users Group La Sapienza” e sta ad indicare l’appartenenza dell’associazione alla realtà dei LUGs (Linux Users Groups).

Art. 2
Nella convinzione che l’informatica e la telematica siano parte essenziale della cultura del mondo moderno, il LugSapienza si propone di favorire la più ampia diffusione della conoscenza in questi campi facendo affidamento sul software open.

Art. 3
Il LugSapienza crede nella libera circolazione della conoscenza e quindi, operando in ambito informatico, sostiene la filosofia del software libero e dell’Open Source.

Art. 4
Il LugSapienza si impegna in particolare a promuovere l’uso e la diffusione del sistema operativo Linux, in quanto sistema operativo libero e piattaforma per lo sviluppo e l’utilizzo del software libero.

Art. 5
Il LugSapienza, per raggiungere i propri scopi, si propone attività quali:

  • organizzazione di incontri pubblici e corsi;
  • distribuzione di software libero e documentazione (compatibilmente con le leggi sul diritto d’autore vigenti nel nostro paese);
  • sviluppo di software libero e produzione o traduzione di documenti relativi ad esso, anch’essi liberamente distribuibili;
  • attività di consulenza nei confronti dei soci;
  • gestione di un sito web e di una mailing list, e in generale utilizzo degli strumenti telematici e di comunicazione per la promozione dei propri scopi;
  • ogni altra attività che sarà ritenuta opportuna.

Art. 6
L’attività del LugSapienza si rivolge principalmente alla provincia di Roma in un area che circoscrive le sedi dell ‘Università La Sapienza. Tuttavia, coerentemente con le proprie finalità, il LugSapienza può partecipare a progetti più ampi in collaborazione con altre associazioni analoghe.